Posts in "Leaf World"

Le forme dell’energia

 

Sabato 28 Maggio, la sede di Ispra (VA) del Centro Comune di Ricerca (JRC) della Commissione europea aprirà ancora una volta le sue porte al pubblico in occasione dell’ Open Day, che per quest’occasione avrà come tema “Dare un senso alla scienza”. Sarà possibile visitare i laboratori, assistere a dimostrazioni scientifiche, partecipare agli esperimenti e in più incontrare di persona scienziati e ricercatori di tutta Europa.

All’interno di questo contesto sarà visibile anche il nostro impianto di storage, il primo sistema di accumulo di design firmato Lorenzo De Bartolomeis per Loccioni: una pannellatura forata e delle luci al led a simboleggiare la capacità del sistema di regolare e stoccare l’energia, le porte lasciate trasparenti per lasciare intravedere il funzionamento delle batterie.

Il progetto fa parte dell’ Energy Design System, il sistema progettazione e comunicazione a fini didattici per gli impianti di produzione, accumulo e gestione dell’energia rinnovabile ed è stato candidato all’ADI Design Index 2016.

Da sempre infatti, il Design è parte integrante dei nostri processi: dalla collaborazione con il designer giapponese Isao Hosoe sono nati progetti di design come quello per Apoteca, il sistema di automazione e informatizzazione per la preparazione di farmaci chemioterapici, o per Agorà, un data center sostenibile e innovativo selezionato dall’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) nel 2012 tra i migliori progetti italiani nell’ambito del design per i servizi.​

About

Buon Natale dal Gruppo Loccioni!

Auguri

Ti auguriamo 2 kilometri di gioia per un Natale speciale.

Un fiume di coraggio per realizzare i tuoi progetti. Un nuovo anno ricco di sfide e di pietre miliari.

Perché ognuno di noi è chiamato a seminare bellezza.

L’uomo che sposta le montagne comincia portando via i sassi più piccoli” (proverbio cinese)

Prospettive di sviluppo per il mercato dei veicoli elettrici

Uno degli obiettivi di Europa2020 è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020. Tuttavia, secondo le previsioni, al 2030 il parco automobili mondiale dovrebbe raddoppiare (da 800 milioni a 1,6 miliardi di veicoli): diventa necessario ed inevitabile, quindi, ridurre i veicoli tradizionali (responsabili del 15% delle emissioni inquinanti in Europa) e assicurare una mobilità sostenibile.

Electric vehicles salesLa produzione di auto elettriche è iniziata in Europa solo nel 2010: in questi anni la vendita di veicoli elettrici è aumentata arrivando a 50.000 unità nel 2013. Il mercato è ancora molto giovane ed è difficile fare delle previsioni sulle possibilità di sviluppo; è comunque possibile dire che, se la crescita continuerà con le modalità con cui si è presentata finora, le vendite raggiungeranno i 100.000 veicoli nel 2015, 500.000 nel 2020 e più di un milione nel 2025.

Read More

Climaveneta racconta Loccioni

Climaveneta è un’azienda leader in Europa nella climatizzazione e nel condizionamento di precisione.
Da 40 anni propone soluzioni ad alta efficienza per la climatizzazione dei moderni edifici e data center, con gli obiettivi di garantire il massimo comfort, migliorare la redditività e ridurre al minimo le emissioni di CO2 in atmosfera.
Climaveneta for Loccioni

Grazie alla sua collaborazione con il Gruppo Loccioni nel progetto 2 km di futuro, Climaveneta ha voluto raccontare nel “Climaveneta UPDATE” la sua storia di successo con un video che vorremmo condividere con tutta la Leaf Community e con i Leaf Players.

2KM di futuro ! ®

Leafcommunity

Il 10 e l’11 Luglio il Gruppo Loccioni ospita 2 km di futuro®, l’evento organizzato in collaborazione con Nissan, Enel, Samsung SDI e col partner finanziario Veneto Banca.

Personaggi di rilievo internazionale si incontreranno per confrontarsi sull’equilibrio possibile tra uomo, natura e tecnologia. Il focus del forum sarà, dunque, il tema dell’immaginazione sociale, della collaborazione tra pubblico e privato per lo sviluppo e la tutela del territorio, e la concretizzazione della microgrid Loccioni, nata a partire dalla Leaf Community.
Clicca qui per approfondire

Il Comune di Pesaro si presenta all’Europa con le sue energie rinnovabili

Si parla spesso di iniziative pubbliche sostenibili, di progetti europei e di collaborazione tra pubblico-privato: Pesaro ne è oggi un esempio.

Con un percorso di sostenibilità iniziato nel 2009, oggi sono molti i traguardi raggiunti dalla città:

  • La realizzazione di un data-base per conoscere le caratteristiche energetiche degli edifici comunali;
  • L’acquisto di una termocamera da utilizzare per l’analisi energetica degli immobili di proprietà del Comune;
  • L’acquisto del Leaf Meter, il misuratore di sostenibilità firmato Loccioni, utile a visualizzare in tempo reale i dati relativi alle performance energetiche e all’impatto ambientale degli edifici;
  • L’installazione di pannelli fotovoltaici in due scuole del Comune: la scuola “Galileo Galilei” situata a Villa Fastiggi e la scuola “Luigi Pirandello” di via Nanterre. Entrambi gli impianti hanno una potenza nominale pari a 24,96 kWp ciascuno e l’energia prodotta sarà interamente utilizzata dalle scuole, secondo i loro fabbisogni.

Come può un Comune investire in sostenibilità? Ecco la storia del Comune di Pesaro.
Read More

About Chiara Ramo

Mi occupo di #marketing&comunicazione attraverso attività di ricerca mercato, network development e organizzazione di eventi.